Rimaflow | Città dei Mestieri - Condivisione di spazi | Trezzano sul Naviglio (MI)

Attività Ospitate

  • Simona
    Cucito creativo

  • Dario
    Creativo del legno e impagliatore

  • Sumiti
    Falegnameria

  • Agnieska
    Bigiotteria

  • Elia
    Scenografia

  • Mauro
    Riciclo artistico

  • Patrizio
    Tappezzeria

  • Luigi
    Modellismo

  • Giorgio
    Vetro artistico

  • Gianni
    Carpenteria metallica

  • Umberto
    Piccola falegnameria creativa

  • Pietro
    Riciclofficina

  • Barbara
    Designer del legno e arte sacra

  • Gianni
    Falegnameria

  • Enrico
    Restauro

  • Francesco
    Cornici e restauro

  • Donato
    Pelletteria e cuoio

  • Elisabetta
    Dipinti su tela

  • Liquori
    Amaro partigiano – Rimoncello – Riace Vodka Kollontai

  • Cibo e agricoltura
    Fuorimercato

  • {"grid":3}
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Simona
Cucito creativo

Simona Novara è capitata a RiMaflow tramite la cugina Velede, a sua volta designer e con la quale collabora. Tratta il “riciclo creativo”, utilizzando tessuti per realizzare borse, grembiuli in stile giapponese adatti al giardinaggio, alla pittura e alla cucina. Dipinge su tessuto, su tende, magliette, federe di cuscini. E’ in grado di eseguire piccole riparazioni di sartoria e fa servizio di stiratura.
Prima di tutto questo Simona lavorava in ufficio. L’ultimo lavoro svolto è stato quello di contabile. E’ diplomata in lingue e sa esprimersi in inglese, francese e spagnolo.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Dario
Creativo del legno e impagliatore

Sgabelli che sono contemporaneamente tavolini e comodini, costruiti interamente in Italia con materiali ecosostenibili e di alta qualità. Sono le opere di Dario che conduce anche l’attività d’impagliatore di sedie, un lavoro antico, che lo occupa moltissimo, perché gli impagliatori di sedie, che lavorano per privati e restauratori, sono sempre di meno.

 

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Sumiti
Falegnameria

Nome indiano, classe 1982, Sumiti si trova nella Cittadella dei mestieri proprio per caso. Un suo amico di Roma stava scrivendo un articolo proprio sulla Cittadella. Il progetto, infatti, aveva ricevuto risonanza a livello mediatico.

Adesso, Sumiti si occupa di progettazione e realizzazione di mobili per interni ed è molto contenta di essere parte della Cittadella dei Mestieri.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Agnieska
Bigiotteria

Di origine polacca, ha lavorato alla Manuli e conosceva benissimo la realtà della Maflow. E’ una vera designer di orecchini, ha una passione per la parte più “creativa” del suo lavoro, che sta andando molto bene. Infatti ha tantissime ordinazioni. Centinaia di modelli per ciondoli, orecchini, cinture e borse.
La sua vita è una corsa continua, tra impegni famigliari e lavorativi. Persona versatile (come tutti in RiMaflow) aiuta con grande creatività anche in cucina.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Elia
Scenografia

Esperienza come scenografo presso il Teatro alla Scala, ha lavorato anche in Inghilterra. E’ scenografo e organizzatore di eventi (concerti, festival, happening, danze). Nel 2018 ha scoperto la possibilità di richiedere uno spazio presso la RiMaflow e ora ha qui il suo laboratorio. Allestire vetrine è un’attività che richiede molta creatività, precisione, concentrazione e passione, così come progettare fondali per concerti o spettacoli e realizzare oggetti di scena per un’opera teatrale. Alla RiMaflow Elia modella il polistirolo, decora, disegna, pittura, costruisce stampi e plasma sculture.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Mauro
Riciclo artistico

Ha mostrato le proprie creazioni in materiale riciclato anche a New York. Tra le sue mani i cd usati diventano mosaici, la plastica delle bottiglie fiorisce, e con la carta dei cioccolatini confeziona borse. I gioielli firmati “Mago Riciclò” sono un creativo assemblaggio di lenti e montature di occhiali, forchette, lego, componenti di hardware, pezzi di orologio da polso e corda. Un cucchiaio piegato, inserito in un sostegno di legno verniciato, diventa un appendiabiti.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Patrizio
Tappezzeria

Tappezziere dal 1985, lavora circondato da un vastissimo campionario di stoffe. Il suo mestiere consiste nel ripristinare imbottiture di sedie, divani e poltrone, materassi e tende.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Luigi
Modellismo

Luigi ha sempre seguito le iniziative di RiMaflow.
Contemporaneamente restava disoccupato e si è dovuto reinventare. Lavorava all’Alfa di Arese come tecnico di sperimentazione veicolo e aveva già la passione per il modellismo. Cercare soluzioni da lavoratore dipendente era quasi impossibile. Quando ha perso il lavoro, dunque, la sua passione è diventata il suo mestiere, rivelandosi una reale possibilità di reddito.
Ora Luigi realizza vagoni e case costruite in scala, prodotti in resina finalizzati al modellismo ferroviario.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Giorgio
Vetro artistico

Un giorno Giorgio ha trovato del vetro colorato e se ne è innamorato. Da allora studia sui libri, come autodidatta Gli piacciono i lavori manuali e come vetraio può dilettarsi in molte attività, quali la costruzione di attrezzi.
Alla Cittadella dei Mestieri ci è finito grazie ad un passaparola e adesso sfrutta il piccolo spazio affidatogli per creare piccoli gioielli in vetro, in particolare orecchini pendenti, ma in futuro intende espandere la propria creatività.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Gianni
Carpenteria metallica

Gianni è fabbro da quarant’anni. Occupava già il suo posto nella vecchia sede, conosciuta grazie alla segnalazione di amici. Ora si trova nella nuova sede di RiMaflow e realizza ogni tipo di lavoro che abbia a che fare con il ferro: cancellate – tensiostrutture – scale – ringhiere – serramenti- porte blindate – tavoli- sedie…

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Umberto
Piccola falegnameria creativa

Umberto restaura e costruisce mobiletti su misura, cornici, scatole, orologi e porta chitarre, tutto ciò che riguardi la piccola falegnameria. Il suo motto è: “Il lavoro è indispensabile alla persona, è indispensabile che piaccia”.
Era disoccupato e cercava un luogo dove iniziare la sua attività di piccolo falegname, che gli dà lavoro ed è anche la sua passione, dal 2014. La RiMaflow l’ha aiutato, permettendogli di realizzare il suo progetto.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Pietro
Riciclofficina

Ex operaio Maflow e grande passione per le bici. Rimette in sesto ogni tipo di bici, ma non solo, recupera quelle vecchie e abbandonate, le assembla e le rimette a nuovo dandogli nuova vita.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Barbara
Designer del legno e arte sacra

Artigiana – designer del legno e arte sacra, in più realizza bigiotteria, creando modelli colorati e allegri, ma anche eleganti. Per lei tutto è “iniziato” quando nel 2015 è stata invitata a una festa alla RiMaflow. Ha deciso che quello poteva essere un luogo idoneo per ospitare il suo laboratorio. Originali sono i suoi lavori legati al mondo animale, come i porta-guinzagli e le bomboniere. Utilizza materiale riciclato, scolpendo i crocefissi nel legno dei pallet.
Ha organizzato e organizza corsi destinati sia ad adulti sia a bambini, convinta che la sua arte si possa acquisire e si debba tramandare.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Gianni
Falegnameria

Conosceva già il progetto di fabbrica recuperata e lavoratori autogestiti, quando nel 2015 si è ritrovato artigiano in crisi economica per colpa degli interessi altissimi pretesi dalle banche.
Adesso gestisce assieme al collega Franchino un’attività di falegnameria in RiMaflow. Qui ha soprattutto instaurato un rapporto di relazioni umane basato sul concetto di mutuo soccorso.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Enrico
Restauro

Enrico si è collocato nella Cittadella dei Mestieri di RiMaflow nel 2014. E’ entrato per conoscenza, quando un amico, che già vi lavorava come falegname, l’ha invitato a unirsi al gruppo.
Enrico occupa uno spazio nel quale svolge la professione di restauratore di mobili antichi.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Francesco
Cornici e restauro

Francesco è hobbista, un artigiano del legno, introdotto in RiMaflow su indicazione del suo parroco, che a sua volta conosce il parroco di Trezzano sul Naviglio.
Adesso Francesco occupa una postazione all’interno del capannone. Si occupa di restaurare tutto ciò che sia stato costruito in legno, dai mobili alle cornici dorate.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Donato
Pelletteria e cuoio

Arrivato alla Cittadella su suggerimento di un parente che già ci lavorava, Donato gestisce il suo spazio da pellettiere. Dalle sue mani nascono borse, portafogli e molti altri oggetti di produzione artigianale. Esperienza ventennale come artigiano e altrettanta come ambulante

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Elisabetta
Dipinti su tela

Elisabetta ha svolto per anni l’attività di grafica/designer nel campo pubblicitario. Adesso ha recuperato il piacere di dipingere e disegnare con strumenti tradizionali spaziando dall’astrattismo al naturalismo, dando a questa attività una finalità autoterapeutica e quindi non commerciale ma con il piacere di condividere il risultato del suo fare artistico.

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Liquori
Amaro partigiano – Rimoncello – Riace Vodka Kollontai

AMARO PARTIGIANO

“Amaro Partigiano” oltre ad essere un ottimo liquore realizzato con erbe naturali è un progetto sociale di autoproduzione e di creazione di lavoro etico, nato dall’incontro tra RiMaflow e Archivi della Resistenza di Fosdinovo. La sua funzione non è solo promuovere la sovranità alimentare ma sostenere il nostro progetto di lavoro, le attività di Archivi della Resistenza e quelle del Museo Audiovisivo della Resistenza di Fosdinovo. Per saperne di più o per acquistare l’amaro vai su: www.amaropartigiano.it oppure nella bottega online

 

RiMONCELLO

Il Rimoncello è la prima produzione alimentare sviluppata in modo autogestito dai lavoratori e dalle lavoratrici di RiMaflow al momento del recupero della fabbrica. Una produzione nata in collaborazione con l’Associazione SOS Rosarno per favorire lo sviluppo e la diffusione dei due progetti e dei loro valori legati all’antirazzismo. Ogni bottiglia finanzierà il lavoro in autogestione di RiMaflow e i progetti della rete Fuorimercato nata a seguito dell’incontro tra RiMaflow e SOS Rosarno. Fuorimercato è una rete di produttori e consumatori che prova a sviluppare forme di cooperazione e mutuo soccorso per l’emancipazione dei lavoratori e delle lavoratrici dallo sfruttamento, per l’autodeterminazione delle comunità locali e la sovranità alimentare. Rimoncello è prodotto utilizzando i limoni freschi e bio di SOS ROSARNO, eventuali residui o olii essenziali in emersione sono indice della genuinità del prodotto. Ingredienti: Estratto idroalcolico di buccia di limoni, zucchero  – 70 cl e 32% vol. Siamo interessati a creare percorsi partecipati, ci piacerebbe conoscere la vostra opinione ed ascoltare i vostri commenti. Chiunque voglia può scriverci per consigli, critiche o anche per costruire percorsi economici e sociali condivisi.

PER ACQUISTI bottega online 

PER INFO SCRIVERE A: fuorimercatopim@rimaflow.it

 

RiACE

RiACE è un liquore  di arancia, carota e limone. Una co-produzione tra “RiMaflow fabbrica recuperata” e la Fondazione “E’ stato il vento”, con la partecipazione di SOS Rosarno che fornisce gli agrumi. Ogni bottiglia finanzia il recupero del lavoro in autogestione di RiMaflow e una cassa di resistenza che la Fondazione “E’ stato il vento” utilizzerà per promuovere i percorsi d’integrazione e accoglienza della comunità riacese e per sviluppare esperienze di lavoro in autogestione sul territorio calabrese. Le pratiche di mutualismo e sviluppo di lavoro attuate dai soggetti coinvolti in questa produzione rappresentano un tentativo di costruire forme di economie solidali capaci di valorizzare il mutuo soccorso tra i soggetti deboli ed esclusi della nostra società ed il rispetto dell’ambiente. RiACE è prodotto utilizzando agrumi e carote fresche non trattati, eventuali residui o oli essenziali in emersione sono indice della genuinità del prodotto. Ingredienti: Estratto idroalcolico di bucce di arance e limoni e di carote, zucchero – 70 cl e 32% vol.  Chiunque voglia può scriverci per consigli, critiche o anche per costruire percorsi economici e sociali condivisi.

PER ACQUISTI bottega online 

PER INFO SCRIVERE A: fuorimercatopim@rimaflow.it

 

VODKA KOLLONTAI

La vodka antisessista nasce dall’incontro tra la fabbrica recuperata RiMaflow e il Comitato Kollontai formato da esponenti del movimento femminista e LGBT*IQ+. L’alcol è spesso utilizzato per giustificare la violenza sulle donne o per colpevolizzare le donne stesse per ciò che hanno subito. Noi invece affermiamo: la violenza la fanno gli uomini, noi donne e soggettività lgbtiq dobbiamo poter decidere di come disporre dei nostri corpi in ogni circostanza. Con i proventi della vendita della vodka finanzieremo progetti mutualistici e solidali al fine di creare spazi sicuri e confortevoli per donne e soggettività lgbtiq. Il primo progetto finanziato sarà il caffè letterario di genere all’interno dello spazio di mutuo soccorso Bread&Roses di Bari. Per saperne di più scrivete a comitato.kollontai@gmail.com Ingredienti: triplo distillato di grano duro.

PER ACQUISTI bottega online 

PER INFO SCRIVERE A: fuorimercatopim@rimaflow.it

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Cibo e agricoltura
Fuorimercato

Dobbiamo ridisegnare le città, le campagne, i territori, con pratiche concrete che alludano al cambiamento. Terre occupate, fabbriche recuperate, mutuo soccorso e scambi “fuori mercato” – sono i luoghi, le pratiche da dove partire per immaginare e costruire un futuro possibile dove lo sviluppo viene progettato dal basso in base ai bisogni reali di comunità coese e solidali nel rispetto della terra, degli esseri umani e dei viventi, all’insegna della giustizia sociale.
Scopri di più

Unisciti alla nostra comunità
scopri come richiedere

Spazio lavoro

Laboratorio attrezzato

Lavori e Servizi

Società Operaia di Mutuo Soccorso
Cooperativa Sociale di Comunità a r.l.

Via Verri 17 - 20090 Trezzano sul Naviglio (Mi)

C.F./P.IVA 10719840968

Tel. 02 91637966
Cell. 373 7652107
Mail: info@rimaflowcittadeimestieri.it

RiMaflow